Guida all'allenamento, diete e tecnica. Ciclismo, corsa, mtb ecc...

home page ciclopiemonte
Home Page
guida allenamento
Guida Allenamento
Alimentazione dello sportivo
Alimentazione
Medicina Sportiva
Medicina Sportiva
tecnica bici
Tecnica Ciclismo
Bici
Scrivici
 
mappa del sito
Mappa del Sito
 
Calcolatori :
misure telaio
Misura Bicicletta
misure telaio
Indice massa corporea (IMC)
metabolismo basale
Metabolismo basale (BMR)
Conteggio calorie
Conta Calorie

Crampi muscolari

Cause e prevenzioni di questo fastidioso problema

causa-crampi-muscolari

Il crampi si verificano nel corso di uno sforzo muscolare o a seguito di esso. Sotto l' impulso nervoso, le fibre muscolari si ritirano e causano un restringimento del muscolo dal 30 al 50%.

Il muscolo, che è una macchina a 'contrazioni' reagisce a volte sotto forma di crampi e non di contrazioni normali. La ragione è un'alterazione dei movimenti del calcio nella cellula muscolare. Il crampo dello sportivo è legato alla stanchezza muscolare, essa può essere generale, che influisce sull' organismo intero, o limitata ad un muscolo o ad un gruppo ristretto di muscoli che lavorano in condizioni sfavorevoli.

La stanchezza muscolare comporta una diminuzione delle riserve energetiche ed un accumulo dei rifiuti del metabolismo che comportano un aumento di acidità muscolare. La stanchezza influisce anche sul calcio muscolare ed il sodio sanguigno. Queste modifiche comportano una sovraeccitabilità della fibra muscolare ed un'alterazione del suo rilassamento.

La difficoltà di rilassamento della fibra muscolare traduce un ribasso di ATP che è il fornitore di energia causando così un rallentamento dei movimenti del calcio nella fibra.

Fattori aggravanti
I fattori che peggiorano gli effetti della stanchezza muscolare sono l' età, il freddo, la disidratazione, l 'abuso di caffè, di the o d'alcool.

Alcune crampi non sono invece legati allo sport o agli sforzi fisici. Sono quelli che non scompaiono in alcuni giorni. Inoltre i crampi che si verificano senza alcuna relazione con l' sforzo, soprattutto se notturni, non sono crampes da sforzo. Il crampo dello sportivo si traduce in due situazioni possibili: un lavoro eccessivo su un muscolo normalmente esercitato, o la risposta di un muscolo che non è allenato nè abituato all' esercizio.