Guida all'allenamento, diete e tecnica. Ciclismo, corsa, mtb ecc...

home page ciclopiemonte
Home Page
guida allenamento
Guida Allenamento
Alimentazione dello sportivo
Alimentazione
Medicina Sportiva
Medicina Sportiva
tecnica bici
Tecnica Ciclismo
Bici
Scrivici
 
Calcolatori :
misure telaio
Misura Bicicletta
misure telaio
Indice massa corporea (IMC)
metabolismo basale
Metabolismo basale (BMR)
Conteggio calorie
Conta Calorie

Home Page Allenamento Consigli principianti

Allenamento per principianti

Alcuni semplici consigli

allenamento per principianti

Per i principianti, un allenamento di qualità nel ciclismo deve durare un minimo di 30 minuti ed un massimo di 60.

 

La cadenza di pedalata in qualunque tipo di allenamento non deve essere inferiore a 60 pedalate per minuto. I professionisti realizzano gli allenamenti a 100 pedalate al minuto, cercate quindi di non esagerare coi lunghi rapporti.

Quando l'uscita è in gruppo, cercate di tenere una cadenza prossima alle 90 pedalate al minuto poiché è dimostrato che è la cadenza alla quale si consuma minore energia e, pertanto, saremo in buone condizioni per più tempo.
Per non annoiarsi è una buona idea cercare qualche gruppo di amici per uscire poiché sarà più divertente l'allenamento e potranno essere di aiuto in caso di necessità.

Migliorare le proprie prestazioni
Consigli d'oro
Per migliorare e potenziare la forma non bisogna dimenticare nessuna delle cinque regole che si dettagliano di seguito:

Essere costanti.
Allenatevi costantemente e senza interruzioni di molti giorni consecutivi. La regolarità degli allenamenti è fondamentale.

Essere pazienti.
Alcuni raggiungono buone prestazioni con più lentezza, a volte anni. Questo è un fatto documentato, per aumentare la fibra muscolare, possono essere necessari 5 anni.

Provare differenti routine di allenamento.
Quando si noti che si sono interrotti i progressi, e che non si migliora più, è buona cosa provare con altri tipi di allenamento, con altri intervalli, con più sforzo, con più riposo, con differenti chilometri per tappa, etc.

Essere astuti. La tecnica e le tattiche sono importanti attributi di un ciclista. Non tutto è aerobico o anaerobico, poiché, se non si è del tutto allenati, un atteggiamento positivo può fare la differenza.

Obiettivi raggiungibili. Stabilire mete provocatorie ma non molto difficili da ottenere avranno la soddisfazione di ottenerli. Migliorare un proprio record personale significa molto più che tentare senza successo di vincere una gara dove si può arrivare al massimo ventesimi! La meta deve essere migliorare la propria prestazione, le posizioni in gara arriveranno da se.