Guida all'allenamento, diete e tecnica. Ciclismo, corsa, mtb ecc...

home page ciclopiemonte
Home Page
guida allenamento
Guida Allenamento
Alimentazione dello sportivo
Alimentazione
Medicina Sportiva
Medicina Sportiva
tecnica bici
Tecnica Ciclismo
Bici
Scrivici
 
mappa del sito
Mappa del Sito
 
Calcolatori :
misure telaio
Misura Bicicletta
misure telaio
Indice massa corporea (IMC)
metabolismo basale
Metabolismo basale (BMR)
Conteggio calorie
Conta Calorie

Home Page Allenamento Strumenti tecnici

Elettrostimolatori - Uso, consigli per l'acquisto, offerte vendita

Guida agli elettrostimolatori

Elettrostimolatore

Consigli sull'elettrostimolazione

Che siate sportivo (dilettante, di alto livello, o professionista) o semplicemente interessato a mantenere la vostra forma fisica, l'elettrostimolazione può aiutarli a raggiungere i vostri obiettivi aiutandovi a: trattamento dei dolori muscolari ed articolari trovare del volume muscolare dopo un'immobilizzazione forzata alleviare le contratture ed i dolori legati alla pratica di uno sport migliorare la vostra preparazione o il vostro recupero fisico scolpire il vostro corpo .

Cosa è?
Come funziona?
Guida all'acquisto
Domande/Risposte
Falsi Miti
Precauzioni d'uso
Esercizi e Posizionamento Elettrodi
Elettrostimolatore per defaticamento
Elettrostimolatori e sviluppo massa muscolare

Cosa è?
Un elettrostimolatore è un apparecchio portatile e leggero destinato ad offrire un complemento d'esercizio muscolare. Con l'arrivo di prodotti di marche importanti sono ora alla portata di tutti.
L'elettrostimolazione viene anche utilizzata nel settore medico per riabilitare i muscoli dopo un incidente o ridurre dolori muscolari.
L'elettrostimolazione consiste nell'inviare impulsi elettrici molto deboli e molto brevi alle fibre nervose tramite elettrodi piazzati sulla pelle.
La stimolazione dei nervi motori causa un lavoro muscolare, che dipende dal programma di stimolazione scelto e dalla posizione degli elettrodi.
Ha lo scopo di riprodurre sforzi muscolari specifici normalmente iniziati dal cervello per fare lavorare un muscolo e migliorare la prestazione generale.
È utilizzata da numerosi sportivi per la preparazione, l'allenamento ed il recupero.
Gli effetti di una seduta di elettrostimolazione possono dunque essere molto variabili in funzione degli obiettivi ricercati. È una tecnica complementare adeguata a tutti coloro che vogliono avere un corpo tonico, mantenere la loro forma e sviluppare le loro prestazioni muscolari.
È adattata a vari tipi di esercizi di muscolazione, come il riscaldamento, la durata, il recupero, la forza, il defaticamento, la tonicità, il body Building o il relax.

Come Funziona?
Gli elettrostimolatori in vendita presentano oltre al corpo alcuni spinotti in uscita, chiamati canali. Su ogni canale, potete collegare un cavo che porta due elettrodi in uscita. L'utilizzo di un élettrostimolatore si rivela abbastanza semplice.
Le ultime generazioni di elettrostimolatori sono fornite con un manuale molto completo ed una guida illustrata di sistemazione degli elettrodi. Sono soprattutto dotati di un'interfaccia chiara e di facile utilizzazione per l'utente che permette di navigare facilmente nei vari programmi disponibili.
L'apprendimento per l'uso del vostro elettrostimolatore vi prenderà soltanto alcuni minuti in occasione della vostra prima seduta.
I componenti abituali degli elettrostimolatori: Quando mettete gli elettrodi su una zona muscolare specifica, l'apparecchio emette degli impulsi elettrici di debole ampiezza, ai quali i vostri muscoli rispondono contraendosi o riducendosi in funzione del programma scelto. Quando il vostro muscolo si contrae, i cambiamenti chimici che si producono sono identici a quelli associati ad un movimento volontario (dunque iniziato dal vostro cervello).
Queste contrazioni consumano il glicogeno, un grasso ed altre risorse presenti nei vostri muscoli. Queste contrazioni successive contribuiranno dunque a migliorare i muscoli e le vostre prestazioni sportive generali.

Elettrostimolatore

Guida all'acquisto
L'essenziale nella scelta di un elettrostimolatore è di definire quale ne sarà l'utilizzo. Se siete sportivi di buon livello, gli elettrostimolatori più avanzati in vendita permettono a sportivi di vari livelli di rafforzare la loro forza fisica, la loro resistenza, e di progettare programmi di recupero (comprendono anche programmi destinati ad alleviare i dolori e contratture). Alcuni prodotti sono in vendita anche nei canali televisivi (Monika sport ecc...) e sono prodotti comunque ottimi.
Se siete semplicemente desiderosi di mantenere la vostra forma e trovare un corpo tonico, gli elettrostimolatori di fascia più bassa sono sufficenti: persone interessate della loro forma fisica e della loro estetica, sportivi sporadici...
Includono programmi che tengono conto del vostro profilo fisico, dimensione, e peso, allo scopo di restare in buona forma, mantenendo i muscoli, che migliorano e la tonicità e la definizione muscolare.
Infine, gli elettrostimolatori in vendita hanno a disposizione programmi specifici per alleviare i vostri dolori articolari e muscolari. La maggior parte degli elettrostimolatori è tuttavia polivalente e propone un'ampia gamma di programmi, che permettono un utilizzo vario.
Definite dunque l'utilizzo principale che intendete farne, e assicuratevi che il prodotto della vostra scelta permetta anche di garantire utilizzi complementari.
Criteri di scelta:
Il numero di uscite: troverete apparecchi con 4 o 2 uscite. I primi permettono in particolare di trattare due muscoli simultaneamente (i 2 quadricipiti, ad esempio)
L'alimentazione: tutti gli apparecchi più diffusi (Testmed Compex Biosan Monikasport Tecnomed Beautysan Bodymax ecc..) sono portatili dunque non richiedono la corrente in occasione del loro utilizzo. Tuttavia, alcuni apparecchi funzionano con batterie ricaricabi, altri con pile monouso.
Numero e tipi di programmi: ogni elettrostimolatore dispone di un certo numero di programmi, cioè di trattamenti diversi pre-registrati. I più efficienti dispongono di una gamma molto vasta di programmi, orientati a sport, fitness o antidolorifici secondo la specializzazione del prodotto.
La potenza: la potenza degli impulsi è un criterio essenziale per garantire migliori risultati, permettendo di fare lavorare tutta la massa muscolare. Sono potenze sufficienti, tra 100 e 120mA.
Adattamento alle zone del corpo: alcuni apparecchi offrono messe a punto preprogrammate in funzione della zona del corpo da stimolare. I più efficienti valutano la potenza adeguata alle vostre caratteristiche personali in occasione di ogni seduta.
Il prezzo: un elettrostimolatore costa tra 250 e 900 euro.

Domande/Risposte
L'elettrostimolazione è una tecnologia sicura?
La questione è frequente. Si tratta di una tecnologia sviluppata nel Regno Unito da oltre 40 anni da scienziati e medici e che è stata utilizzata intensivamente negli ospedali, saloni di bellezza, palestre e spa come un elemento di raggiungimento della forma e di trattamento dei dolori muscolari. L'elettrostimolazione è dunque sicura per ogni individuo capace di effettuare un esercizio fisico normale. Non potrete forzare o lussarvi i muscoli effettuando una seduta troppo intensiva con il vostro elettrostimolatore; la sensazione è più vicina ad un trattamento morbido che ad una scossa violenta. Tuttavia, alcune persone non devono utilizzare questo tipo di apparecchi: donne incinte, utenti di pacemaker, diabetici, aventi una pressione del sangue anormalmente elevata o con lesioni cancerose.
Alcuni esercizi che riguardano i programmi sportivi degli elettrostimolatori richiedono la sorveglianza di un preparatore sportivo qualificato. Leggete attentamente la documentazione degli esercizi proposti prima di tutto.

Gli apparecchi sono portatili?
Tutti gli apparecchi più diffusi (Testmed Compex Biosan ecc..) sono compatti, leggeri e portatili e possono essere utilizzati ovunque.
Ogni elettrostimolatore è fornito con una custodia di trasporto.

Permettono di occuparsi delle lesioni dovute allo sport?
In occasione di una ferita come una lussazione o una distorsione, la prima linea di difesa consiste nel applicare ghiaccio e riposarsi. Con l'accompagnamento di un trattamento classico e di un fisioterapeuta, la elettrostimolazione permette di ridurre il tempo di riabilitazione rinforzando e rafforzando i muscoli indeboliti.
Il vostro stimolatore può anche essere utilizzato per facilitare il recupero dopo l'esercizio aiutando alla scomparsa di tossine che si sono accumulate durante l'allenamento.

In quanto tempo si vedono gli effetti?
In molti casi, vantaggi appaiono fin dalla prima sessione. Il tempo necessario per una progressione completa dipenderà interamente dallo stato dei vostri muscoli alla partenza. In media, dei buoni progressi possono osservarsi dopo 4 / 6 settimane di programmi seguiti rigorosamente.

Per quanto tempo gli effetti possono durare?
Come in qualsiasi forma d'esercizio, i risultati non sono mai permanenti a meno che facciate qualcosa per mantenerli. Non dimenticate tuttavia che la elettrostimolazione non permette di consumare calorie, ma soltanto fare lavorare i vostri muscoli.

Ho bisogno di un programma specifico?
Tutti gli stimolatori sono consegnati con programmi preregistrati ed una guida d'utilizzo, dove troverete esercizi adeguati alla maggior parte dei vostri obiettivi.
Per alcune applicazioni tuttavia, la sorveglianza di un preparatore sportivo qualificato è raccomandata.

Svilupperò una muscolatura d'atleta?
La elettrostimolazione fornisce soltanto una parte dei movimenti muscolari possibili. È ideale per tonificare e rafforzare. Tuttavia, alcuni apparecchi includono programmi specifici destinati al body-building. Devono essere utilizzati in congiunzione con un allenamento classico, ad esempio per rafforzare muscoli che sono stati appena utilizzati, tra 15 e 45 minuti dopo l'esercizio.

Ho oltre 50 anni ed ho bisogno di tonificare i miei muscoli.
La elettrostimolazione è adattata a tutte le età;

E' possibile perdere del peso con la elettrostimolazione?
Per consumare calorie, dovete spendere dell'energia; essendo la elettrostimolazione un esercizio "passivo", non lo permette. Un trattamento a base di elettrostimolazione può accompagnarli nella vostra perdita di peso dandovi un aspetto più fermo e tonico.

Elettrostimolatore

Falsi Miti

45 minuti di elettrostimolazione valgono 4 ore di ginnastica!
Vorremmo dire sì, ma la verità è: no. Gli studi condotti mostrano un miglioramento della tonicità dei muscoli ed un aiuto significativo all'alenamento. La elettrostimolazione sarà dunque un mezzo eccellente per completare un programma di raggiungimento della forma o d'allenamento sportivo.

La elettrostimolazione permette di perdere peso!
Purtroppo, questa tecnologia non permette il consumo significativo di calorie. Invece aiuterà a rafforzare i vostri muscoli ed a dargli un aspetto più tonico.

Sviluppare muscoli imponenti sulle braccia e le gambe!
Un elettrostimolatore non permetterà da solo di realizzare un programma di body-building. In combinazione con le tecniche classiche, vi permetterà di andare più lontano in questa direzione. Ma solo il vostro capitale genetico deciderà il vostro risultato finale. La elettrostimolazione vi permetterà in compenso di acquisire un aspetto più atletico rafforzando e tonificando i vostri muscoli.